WJJC ITALY

2020 04 12 buona pasquaÈ Pasqua ogni volta che realizzi alcune cose che non avevi mai fatto prima, che aiuti qualcuno e che continui a metterti in gioco.

È Pasqua ogni volta che cresce una nuova coscienza e impari ad ammirare con occhi freschi tutto lo splendore che ti circonda.

È Pasqua anche se siamo distanti dalle nostre passioni e dai nostri affetti più cari ma conserviamo integro l'amore e l'unione.

Buona Pasqua da tutta la World Ju-Jitsu Corporation Italy a te e a noi che, in attesa di tornare alla nostra vita di sempre, continuiamo a sognare e fare progetti!


D.T. Shihan Giovanni Legato

Leggi tutto...

wjjc italy logo mai arrendersiWorld Ju-Jitsu Corporation - Italy

questo è il nostro messaggio

E' un periodo duro, ma non ci arrendiamo!

Anche se siamo distanti il Ju-Jitsu ci fa sentire più vicini che mai

Together we stand, divided we fall

Coraggio "Samurai" di tutta Italia, state a casa e uniti passeremo questo momento e torneremo più forti di prima

Oss

Leggi tutto...

c9c7a144007581.560765c90e0ac

"Rei" il Saluto nelle Arti Marziali e nel Ju-Jitsu
Ricerca a cura dello Shihan Giovanni Legato 6th Dan - Direttore Tecnico Nazionale Wjjc italy

Ogni nostra lezione di Ju-Jitsu, inizia e finisce sempre con il saluto cerimoniale secondo la tradizione giapponese. 

Ho sempre considerato questa cerimonia, come un momento che sancisce la completa dedizione alla nostra arte marziale, lasciando quindi il “mondo” composto anche dai nostri problemi, le nostre paure ed ansie, all'esterno del dojo.

ll Rei (in giapponese 礼) è un importante aspetto del modo di vivere orientale, è "la norma più importante della vita sociale secondo il confucianesimo"; può esser identificato con la ritualità ed in particolar modo con l'etichetta e la cortesia da cui deriva la parola reigi 礼儀 (composta dai kanji REI e GI, quest'ultimo col significato di "convenzione o obbligo sociale").

Per estensione rei ha assunto il significato di ringraziamento, saluto e - nello specifico - inchino (in giapponese keirei 敬礼). 

Il rei (saluto) è un concetto fondamentale per il Ju-Jitsu in quanto manifestazione della cortesia, del rispetto e della lealtà.

La cerimonia del saluto è semplice nella sua forma esteriore, ma molto complesso nel suo aspetto interiore; è una presa di coscienza di se stessi, dei compagni, della palestra (dojo) e dell'arte che si sta per praticare e non deve mai diventare un automatismo, un'abitudine o un obbligo imposto dal maestro. 

Il saluto non simboleggia una superficiale manifestazione di educazione, ma un lavoro completo sulla persona: la ricerca di una migliore adesione allo studio del Ju-Jitsu per seguire il cammino (Dō) .

Il praticante, attraverso il saluto, si prepara correttamente all'allenamento, che richiede pazienza, umiltà e controllo dei propri sentimenti ed emozioni, ed è dunque un lavoro disciplinato, perpetuo e meticoloso. Questo è lo spirito del Ju-Jitsu e delle arti marziali: l'umiltà è un atteggiamento che bisogna assumere nella vita, la prima lotta che bisogna vincere è quella contro la propria presunzione.

Leggi tutto...

90285527 10220222677864686 8398358937266552832 nFirenze, 14 Marzo 2020


Riceviamo e condividiamo questa splendida foto del nostro piccolo allievo, che ci ha rallegrato molto.

Speriamo che possa strappare un sorriso anche a tutti voi.

E' stato come vedere un vero arcobaleno in queste grigie giornate. 

Grazie di cuore.

Oss

Leggi tutto...

Onna bugeisha le samurai donna 5

"8 Marzo Festa della Donna e le Onna-Bugeisha: l'epico ardimento delle Donne Samurai"
Articolo a cura dello Shihan Giovanni Legato 6th Dan - Direttore Tecnico Nazionale Wjjc italy


La Giornata internazionale dei diritti della donna, o festa della donna, che ricorre l'8 marzo di ogni anno, è nata per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche, ma anche per le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo.


Trovo perfetta questa giornata per parlare di storia e dei legami tra le donne e le arti marziali, mettendo in risalto una figura meno conosciuta, quella della Onna-bugeisha, una donna-guerriera di nobile estrazione, appartenente alla classe bushi nel Giappone Feudale, la stessa della gloriosa casta di guerrieri del Giappone, i Samurai.

La figura dell'onna-bugeisha (女武芸者 lett. "Artista marziale femminile") si sviluppò nel Giappone feudale, attorno alla fine del 1100, anche se nel remoto passato del paese proprio una donna, Jingū, pare che abbia guidato l’invasione della Corea, nel 200 dC.

Non fu esattamente l’equivalente femminile del samurai, perché la maggior parte delle onna-bugeisha viveva la giornata con una consuetudine piuttosto tradizionale, occupandosi della casa, in qualità di mogli, figlie e sorelle di samurai.

Quando i guerrieri erano lontani per combattere, le donne dovevano preoccuparsi del buon andamento degli affari e della gestione economica della famiglia, sapevano quindi leggere e scrivere, ma venivano anche addestrate al combattimento, imparando usare prevalentemente il naginata, una sorta di lancia dotata di lama , ma anche l'arte della tantōjutsu con uso del kaiken e del tantō che erano armi bianche del tipo coltello-pugnale. 

In tempo di guerra, le onna-bugeisha dovevano difendere la propria casa, la famiglia e l’onore da ladri e invasori; le donne giapponesi del medioevo non erano quindi delle fragili dame, ma all’occorrenza coraggiose guerriere.

 

Leggi tutto...

LOGO ITALY PER CARTA INTESTATA TIMBRI 400Firenze, 06 Marzo 2020
A tutti gli Associati Wjjc Italy, studenti, istruttori e a tutte le strutture e le persone con cui collaboriamo,

in questo momento delicato e di particolare emergenza causata dal Covid-19 (Coronavirus), in qualità di Direttore Tecnico Nazionale della World Ju-Jitsu Corporation Italy, sento il dovere di intervenire pubblicamente e prendere posizione in merito a questa situazione.

In accordo con il Consiglio Direttivo e i titolari dei corsi Wjjc Italy, analizzato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 04 marzo 2020 e impossibilitati a garantire il rispetto delle norme di sicurezza obbligatorie dell'Allegato 1, comunico ufficialmente la decisione di sospendere, in attesa dell’evolversi di questa emergenza, tutte le attività (corsi, meeting, seminari e lezioni) della nostra organizzazione nazionale.

Il mio personale augurio è che questa situazione si risolva al più presto, vi invito inoltre a pensare sempre in maniera positiva e a trasformare questo momento in qualcosa di utile per riscoprire i principi che accompagnano la pratica del Ju-Jitsu, ovvero: la nostra determinazione, il nostro coraggio e la pazienza.

Fiducioso della vostra comprensione e del vostro appoggio, invio un affettuoso saluto a tutti voi.

 

Shihan Giovanni Legato 6th Dan
Direttore Tecnico Nazionale
World Ju-Jitsu Corporation - Italy

Leggi tutto...

89180148 10220143347801484 8678664020720353280 nWorld Ju-Jitsu Corporation - Italy

02-03-2020 - Esami di kyu allievi Junior del Dojo Ju-Jitsu Academy Firenze sede Renny Firenze.

Alla presenza del Direttore Tecnico Nazionale - Shihan Giovanni Legato si sono svolti gli Esami di kyu, per gli allievi Junior della Ju-Jitsu Academy Firenze.

Ottimo grado di preparazione di tutti gli allievi, che hanno superato brillantemente l'esame.

Complimenti vivissimi!

Grazie al Sensei Cosimo Boanini - Wjjc Firenze e al "Junior Leader" Neri per il prezioso supporto.

Un pensiero anche ai molti assenti per un pronto recupero.

Leggi tutto...

85185995 10219353953452593 6490012454058196992 nWorld Ju-Jitsu Corporation - Italy

15-02-2020 - Giornata di esami di kyu, per gli allievi del Dojo Doyukai Firenze.

Ottimo grado di preparazione di tutti gli allievi Junior e Senior dei corsi della Doyukai Diretti dal Sensei Cosimo Boanini coadiuvato dal Sensei Claudio Giuliani, che hanno superato brillantemente l'esame di passaggio di grado.

Complimenti vivissimi

Leggi tutto...

84400059 10219909851084212 6930452120378277888 oWorld Ju-Jitsu Corporation - Italy

Una splendida giornata di esami di kyu, grazie alla Palestra Playoff e al suo staff per la professionalità, accoglienza e disponiblità.

E' stata una vera soddisfazione constatare l'ottimo grado di preparazione di tutti gli allievi dei corsi della Gym PlayOff e della Ju-Jitsu Academy Firenze del Direttore Tecnico Shihan Giovanni Legato, quest'oggi protagonisti di una grande prestazione.

Nella Wjjc Italy, tutto si conquista solo con: impegno, sacrificio e determinazione.

Continuate così

Leggi tutto...

83945994 2491675734388715 393288488847409152 nWorld Ju-Jitsu Corporation - Italy

Esami di Kyu e Seminario Ju-Jitsu - WJJC Cagliari

31/01-02/02, esami di passaggio di grado (kyu) e Seminario regionale WJJC Cagliari.Presieduti dal Direttore Tecnico Nazionale Shihan Giovanni Legato, dal Vice Direttore Tecnico Nazionale Shihan Maltagliati Massimiliano e dal Direttore Tecnico della Città di Cagliari Sensei Silvio Campus (Wjjc Cagliari).

Leggi tutto...

2019 12 25 buone festeLa World Ju-Jitsu Corporation Italy, invia ai suoi associati, ai visitatori del sito, della nostra pagina facebook, instagram e a tutti gli appassionati di Ju-Jitsu e di Arti Marziali, i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
----
The World Ju-Jitsu Corporation Italy, send to them associates, visitors of the web site, our Facebook's page, and all Ju-Jitsu and martial arts lovers, the best merry christmas and happy new year.
----
www.wjjc.it

Leggi tutto...

legato giovanni dt nazionale12 seppia

"Tutti i benefici del Ju-Jitsu e delle Arti Marziali"
Articolo a cura dello Shihan Giovanni Legato 6th Dan - Direttore Tecnico Nazionale Wjjc italy


Aumentano la forza e la resistenza, ma anche, e soprattutto, l’autocontrollo. Aiutano a ridurre ansia e insicurezza, a far crescere fiducia e stima nei propri confronti, a rispettare l’avversario e a restare calmi in situazioni di pericolo.

La definizione
Il Ju-Jitsu è un'arte di difesa personale che basa i suoi principi sulle radici del nome originale giapponese: Hey yo shin kore do, ovvero "Il morbido vince il duro". In molte arti marziali, oltre all'equilibrio del corpo, conta molto anche la forza di cui si dispone. Nel jujitsu, invece, la forza della quale si necessita proviene proprio dall'avversario.Il mio obiettivo come docente di Ju-Jitsu è «educare» tanto il corpo quanto la mente con evidenti benefici fisici e psicologici.

Leggi tutto...

78309167 10219342216533703 2813599613519396864 nSeminario Nazionale Ju-Jitsu Wjjc Italy - 7 Dicembre 2019


Sabato 7 Dicembre 2019 dalle ore 15:00 presso il PalaBrizzi di Margine Coperta (PT) si è svolto il Seminario Nazionale World Ju-Jitsu Corporation Italy presieduto dal Direttore Tecnico Nazionale Shihan Giovanni Legato, dal Vice DTN Shihan Massimiliano Maltagliati e dal Coordinatore Nazionale Sensei Marco Morelli, impreziosito dalla presenza di uno spettatore d'eccezione, il Soke Adriano Busà.

Il Seminario ha ospitato anche la 1° Gara di Kata con protagoniste le sezioni della Wjjc Italy: Firenze, Salerno, Pistoia.Una giornata all'insegna dei valori che contraddistinguono la nostra organizzazione, professionalità e passione al servizio della nostra amata arte marziale, il Ju-Jitsu. 

E' stato un vero spettacolo osservare come ogni singolo presente sia stato assolutamente assorbito dall'atmosfera di ampia energia e al contempo di grande divertimento che solo le arti marziali e in particolare il Ju-Jitsu, sanno donare così profondamente.Finito il seminario tecnico e dopo una piccola pausa dedicata alla foto di gruppo e alla consegna degli attestati di partecipazione, siamo passati alla 1° Gara di Kata riservate alle cinture colorate divise in due categorie Junior e Senior.

78367827 10219342216813710 7384709735871676416 nI partecipanti alla gara si sono raccolti davanti alla Commissione Arbitrale presieduta dal Coordinatore Nazionale e Responsabile del Settore, Sensei Marco Morelli, tutti frementi di dimostrare con la massima espressione i kata della World Ju-Jitsu Corporation. 

Uno ad uno i partecipanti hanno eseguito il loro kata, trascinando il pubblico nella grande emozione della manifestazione.La Commissione ha constatato con enorme soddisfazione, l'alto grado di conoscenza dei partecipanti, analizzando meticolosamente i loro movimenti e la loro espressione tecnica. 

Risultati:
“JUNIOR”

1° classificato – Capacchione Mario - Wjjc Salerno

2° classificata – Manneschi Elettra - Wjjc Firenze

3° classificati ex aequo– Manneschi Lucrezia / Romani Diego - Wjjc Firenze


“SENIOR”

1° classificata – Grimm Lise-Lott - Wjjc Firenze

2° classificata – Casey Martina - Wjjc Firenze

3° classificato – Lucchesi Edoardo - Wjjc Pistoia

Leggi tutto...

2019 09 03 prototipo nuova grafica per social 006

World Ju-Jitsu Corporation Italy - EcoFriendly


Da sempre siamo attenti all'ambiente e alla salute, invitiamo tutti i nostri associati, appassionati di #sport e #artimarziali a un’iniziativa per dire addio alle #plasticheinquinanti.

Già durante tutti i nostri corsi incentiviamo l'utilizzo di borracce al posto dell'acqua in bottiglia.


I numeri dei #rifiuti in #plastica monouso utilizzati sono veramente alti e vi invitiamo quindi a cambiare.

Vogliamo far sì che questa pratica si diffonda anche tramite il contributo della nostra organizzazione di arti marziali.

Leggi tutto...

stage nazionale csen 001 350

Seminario Nazionale Arti Marziali - CSEN - Montesilvano (PE) dal 20 al 22 Settembre 2019


La World Ju-Jitsu Corporation Italy è stata rappresentata dal Direttore Tecnico Nazionale Maestro Giovanni Legato, invitato come docente al seinario di Ju-Jitsu Moderno. Ad accompagnare il Direttore Tecnico, oltre a una delegazione di allievi, sono stati presenti il Vice Direttore Tecnico nazionale Maltagliati Massimiliano, il Coordinatore Nazionale Maestro Morelli Marco, il Sensei Cosimo Boanini e Sensei Angelo Ianniello.

Leggi tutto...